La nostra ricetta primaverile preparata con un’accoppiata originale: frutti di bosco e formaggio di Capra Girgentana! 

Con l’arrivo della primavera ci siamo lasciati ispirare dalle bontà che ci offre questa meravigliosa stagione e, per la ricetta del mese, abbiamo scelto di utilizzare alcune delizie tra le numerose varietà di frutti di bosco.
E non contenti, abbiamo deciso di sperimentare una combinazione culinaria d’effetto…

Come ben sai, i nostri formaggi di Capra Girgentana sono perfetti nella preparazione di golosi primi e, in particolare, dei risotti!
Infatti, anche in questa occasione, abbiamo deciso di impreziosire ulteriormente il piatto del mese con una nostra interessante creazione e l’aiuto delle invitanti primizie di stagione.
Non a caso per questa ricetta abbiamo pensato proprio ai mirtilli perché, grazie al loro stuzzicante sapore leggermente acidulo, si abbinano alla perfezione al gusto fresco di latte e burro della nostra Robiola fresca.
Inoltre questo morbido caprino si distingue per lo scarso odore ircino e il suo delicato aroma di essenze floreali che valorizzano all’istante un risotto così originale e fresco, il piatto ideale per la stagione primaverile!

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 360 g di riso Carnaroli 
  • 150 g di mirtilli
  • 70 g di Robiola fresca
  • 1 l di brodo vegetale 
  • 10 fette di lardo di Colonnata
  • sale
  • fragole per decorare

Preparazione

  1. Prepara il brodo vegetale con sedano, carota e cipolla.

  2. Taglia a pezzi 6 fette di lardo e falle sciogliere in padella.
    Aggiungi i mirtilli e cuoci per 5 minuti.
    Trita il composto con un frullatore a immersione aggiungendo un mestolo di brodo.

  3. Taglia le 4 fette di lardo rimaste a strisce larghe 1 cm circa e mettile in frigo.

  4. Scalda una casseruola e fai tostare il riso per qualche minuto.
    Aggiungi il brodo, aggiusta di sale e a metà cottura incorpora la crema di mirtilli.

  5. Quando il riso è cotto mantecalo con la Robiola fresca mescolando energicamente.

  6. Impiatta il risotto con le fettine di lardo a crudo messe da parte, alcuni mirtilli freschi e guarnisci con delle fragole tagliate sottili sistemandole come dei petali o dei simpatici cuoricini. 

Consigli

L’abbinamento del lardo con la frutta è fondamentale perché i mirtilli, grazie al gusto fresco e leggermente acidulo, mitigano tantissimo il sapore intenso della carne.
Eventualmente, se preferisci preparare un risotto più leggero o vegetariano, puoi sostituire il lardo con dell’olio extravergine di oliva.

In più, se ti senti particolarmente ispirato, arricchisci questa deliziosa preparazione con un po’ di granella di pistacchio o delle lamelle di mandorle, così da soddisfare i gusti di tutti e ricreare un piatto unico ancora più invitante e sfizioso!

Dopo aver provato a preparare questo goloso risotto con mirtilli e Robiola di Girgentana scrivici i tuoi suggerimenti o le tue personalizzazioni, le più interessanti verranno pubblicate sul nostro blog!